Come curare i gerani_I Giardini di Ellis

Gerani sospesi, colore in pieno sole

Il Geranio sta bene anche dove altre piante non resistono.
In
pieno sole, su un balcone ventoso, anche nelle mani dei meno esperti.

A colpire è l’ampia varietà di forme e colori… ma a conquistare è la sua versatilità e resistenza. Il Geranio è adatto agli interni ma anche agli esterni molto soleggiati e persino alle temperature invernali.

Come coltivare i gerani_I Giardini di Ellis

Ho imparato e conosciuto moltissime curiosità ed informazioni sulla coltivazione dei Gerani grazie alla campagna “Europe in Bloom” e in particolare all’associazione Pelargonium for Europe che promuove e valorizza la pianta del Geranio attualmente in ben 18 paesi d’Europa, tra cui l’Italia.

Ho scoperto moltissimi vantaggi che rendono il geranio indiscutibilmente un’ottima scelta e un simbolo dei balconi fioriti per chi desidera, colore, profumo e prolungate fioriture. Soluzione perfetta anche per il nostro balcone, ventoso e caldissimo. Grazie ai gerani quest’anno sono riuscita a portare vivacità e colore, una soluzione adatta anche per i meno esperti o a chi si considera un pollice nero.

La varietà dell’offerta quando si parla di Gerani può disorientare, dato che ne esistono più di 1000 varietà in natura, ecco perché, volutamente, per questo progetto abbiamo scelto due varietà tra le più comuni, il Geranio zonale e il Geranio parigino, e di concentrarci su un allestimento inusuale e di riuso creativo.

 

Cosa serve per il progetto dei Gerani sospesi?

Per questo lavoro, abbiamo usato 4 portavasi in alluminio e li abbiamo forati con un trapano a circa 1,5 cm dal bordo alto in 4 punti opposti. Con un semplice spago in fibra naturale abbiamo annodato e creato il supporto per sospenderli.

Come coltivare i gerani_I Giardini di Ellis

La sospensione dei vasi in questo progetto ha una duplice funzione:

  • quella estetica di creare un suggestivo movimento, e
  • quella di mantenere l’acqua all’interno del vaso più fresca, dato che non appoggia su superfici che durante il giorno si surriscaldano.

 

Sospendere vasi con riserva idrica, perché?

Per coltivare i nostri Gerani abbiamo infatti optato per un sistema di vaso con riserva idrica: la pianta posta all’interno del coprivaso sospeso accede ad una riserva di acqua sempre disponibile sul fondo.  Questo ci consente di annaffiare meno frequentemente ma anche di idratare il panetto di terra in modo più uniforme e profondo.

Il sistema di irrigazione con riserva sul fondo è l’ideale per piante, come le nostre, poste in luoghi estremamente soleggiati. Le piante attingono a questa riserva d’acqua grazie ad un cordino di cotone che per capillarità assorbe dalla riserva sul fondo e riporta umidità alla terra e alle radici.

Come coltivare i gerani_I Giardini di Ellis

Come allestire i gerani sospesi?

Sospendere i vasi ad altezze diverse giocando con i colori e con i portamenti delle diverse piante è un bell’esercizio di estro e progettazione. Per questa ragione abbiamo optato per due varietà diverse, con il tempo il Geranio parigino assumerà un aspetto ricadente e leggero mentre il Geranio zonale, con i suoi fiori grossi e compatti, offrirà una fioritura persistente capace di catturare lo sguardo.

Questo allestimento semplice nella zona pranzo del nostro balcone crea un’atmosfera più intima. Il profumo delicato verso sera si percepisce in modo estremamente piacevole grazie anche al leggero vento che li attraversa e li muove.

 

Vantaggio della coltivazione del Geranio.

Insieme ad altre piante odorose come la citronella, il rosmarino ci aiutano a tenere lontana la presenza sgradevole delle zanzare. Credo non potessimo immaginare un allestimento più vantaggioso e gradevole di quello che in poche mosse abbiamo creato con i Gerani.

Gerani_I Giardini di Ellis

Se stai cercando di allenare il tuo pollice, ricordati di scaricare la mia guida gratuita, si chiama La Palestra dei Pollici.

Ogni venerdì, sul mio blog trovi un nuovo video.

Se non vuoi perdertene neanche uno, iscriviti al canale YouTube e riceverai una notifica ogni volta che ne pubblico uno nuovo.

Alice Delgrosso
info@igiardinidiellis.it

Sono Ellis, Plant Designer e Terrarium Artist e Plant Trainer. Aiuto le persone a scegliere le piante giuste per i loro ambienti e a prendersene cura.