Chlorophytum: falangio o pianta ragno

Questa comune pianta erbacea proviene dall’Africa meridionale ed ha innumerevoli soprannomi: falangio, pianta ragno, nastrino…

E’ resistente e a crescita rapida, produce infatti dei lunghi fusti con fiorellini bianchi da cui successivamente nascono nuove piccole piantine.

CHLOROPHYTUM_i Giardini di Ellis

Come prendersene cura?

LUCE: posizioni molto luminose, ma niente sole diretto soprattutto nei periodi più caldi dell’anno. In primavera e in estate si può portare all’esterno, avendo cura di ripararla in mezz’ombra.

ACQUA: pianta di semplice gestione, richiede acqua solo quando la terra è asciutta, tollera anche qualche dimenticanza ma con innaffiature regolari la vedrai più rigogliosa e produttiva

CHLOROPHYTUM_i Giardini di Ellis

FIORITURA: fiorisce in modo discreto e non particolarmente appariscente. La sua fioritura è però molto comune e semplice che avvenga anche in appartamento.

SUPERPOTERI: Il famoso studio della NASA la contempla tra le 50 migliori piante che purificano l’aria in particolare dal monossido di carbonio. E’ adatta anche a chi è alle prime armi. Una pianta con cui è facile familiarizzare.

CHLOROPHYTUM_i Giardini di Ellis

PROPAGAZIONE: I ciuffi che nascono spontaneamente sugli steli sono piantine in miniatura, possono essere messe a radicare in acqua molto facilmente oppure anche direttamente in terra.

ANIMALI: questa pianta non è tossica, se avete animali in casa è una pianta sicura e adatta alla convivenza oltre che di semplice gestione.

 

Vuoi tenere sempre con te le informazioni più utili per la cura delle tue piante d’appartamento?

Colleziona le schede del Plant Focus.

Ogni mercoledì sul blog ne pubblico una nuova!

Alice Delgrosso
info@igiardinidiellis.it

Sono Ellis, Plant Designer e Terrarium Artist e Plant Trainer. Aiuto le persone a scegliere le piante giuste per i loro ambienti e a prendersene cura.